Augusto Montaruli

Il mio sito

La pipì, il Borgo Medievale e Gianni Mura

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Se Gianni Mura andasse al Borgo Medievale scriverebbe sulla sua rubrica domenicale de La Repubblica: Un bel dieci per ospitare al Borgo il presepe di Luzzati, un due perché per fare la pipì tocca passare dai tornelli e sborsare un euro, ma senza sovrattassa di popò e qui è doveroso un sei di incoraggiamento.  La pipì a pagamento però regala una metafora, e qui ci scappa oltre alla pipì un dieci per averla stimolata, la metafora non la pipì: se tutti pagassero dieci centesimi per entrare al borgo  la pipì sarebbe gratis ed inclusa. Perché la pipì è bisogno, di grandi e piccini e di poveri e ricchi. 

Con tutte le scuse a Gianni Mura per averlo coinvolto e con un abbraccio a chi al Borgo ci lavora che son certo farebbero fare la pipì gratis a tutti.

___________________

Gianni Mura è giornalista e scrittore sopraffino. La sua rubrica “Sette giorni di cattivi pensieri” merita da sola l’acquisto del quotidiano La Repubblica la domenica. 

Posted under: Arturo, Il fiume in mezzo

Tagged as: , , ,

Comments are closed.

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeCheck Our Feed