Augusto Montaruli

Il mio sito

Le terre di confine

Dove finisce la pianura.
Dove sfumano le vigne.
Da una parte le valli, dall’altra il mare.
Dove non ci sono muri, ma lingua cibo e storie che si mescolano.
Dove il vento ti porta il profumo del mare.
Dove le strade muovono persone per villeggiatura o per lavoro.
Dove i binari si infilano nelle valli.
Dove le province si confondono.
Dove il vino il formaggio e il pane.
Dove ci sono ancora antichi mestieri.
Dove ti raccontano di pedalate di grandi campioni.

Le terre di confine sono racconti partigiani e piroscafi per l’America.
Le terre di confine sono panorami mozzafiato, che vedi il mare e le cime innevate.
Le terre di confine sono da attraversare, lentamente.
E poi fermarsi a guardare.

O fermarsi e basta.

Posted under: Arturo

Tagged as: , , , ,

Comments are closed.

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeCheck Our Feed