Augusto Montaruli

Il mio sito

Però pubblica

Quando c’è il pane c’è tutto si diceva. Si diceva perché davamo per scontato che l’acqua, almeno quella, era garantita poiché bene primario, come l’aria. E invece no, pure l’acqua è un business, non vogliono più garantirla.

Anche la libertà e la democrazia sono un bene pubblico irrinunciabile, infatti  insieme all’acqua vogliono privarci anche della possibilità di esprimerci con un legittimo  referendum.

Se sarò eletto in circoscrizione chiederò, come atto simbolico e allo stesso tempo utile alla cittadinanza, l’installazione nelle piazze principali e più frequentate della circoscrizione di Punti Acqua Smat. Acqua pubblica, naturale o frizzante a un costo ridotto.

Lo farò se l’acqua rimarrà pubblica,  dopo il referendum del 12 giugno.

Posted under: Il fiume in mezzo

Tagged as: , ,

0 comments

Lascia un commento

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeCheck Our Feed