Augusto Montaruli

Il mio sito

I mobili e la scelta etica e local

E’ stato un cambio di alloggio faticoso e lungo, ma questa volta la casa l’abbiamo pensata e arredata come volevamo ripensando cucina, armadio della camera da letto e libreria. 

Abbiamo fatto le solite ricerche on line, qualche negozio, l’immancabile (che palle) Ikea che ha aumentato indecisione e dubbi. Fino a quando Francesca Grilli che ha seguito i lavori di ristrutturazione non ci ha consigliato Izmade, un’impresa sociale messa su da giovani architetti. 

Siamo andati, ci hanno accolto bene, abbiamo progettato insieme. Soprattutto hanno capito cosa volevamo. Non è poco.

Ci hanno realizzato un cucina, una libreria ed un armadio per la camera da letto.

Lo hanno fatto con passione ed è stato bello interagire con giovani (ragazze e ragazzi).

Certo qualche problemino c’è stato (l’armadio era davvero complicato) ma vuoi mettere confrontarsi con dei giovani, vuoi mettere fare una scelta (anche competitiva) etica e local? Giusto in piazza Teresa Noce, vai per via Cigna, giri a destra e li trovi a sinistra. Proprio così.

PS: a proposito di local, le piastrelle decorative le abbiamo prese da Zabbara.

Posted under: Arturo

Tagged as: , , ,

Comments are closed.

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeCheck Our Feed