Augusto Montaruli

Il mio sito

Il virus e la rete

Questa maledetta vicenda del corona virus ha evidenziato, anche ai più distratti, la questione delle disuguaglianze e di quanto siamo impreparati a gestirle. L’elenco sarebbe lungo, è un elenco che dimostra la mancanza di visione e la scarsa applicazione pratica nel voler rimediare. Adesso sarebbe il momento.

L’elenco sarebbe lungo, dicevo, e di questo la politica dovrebbe occuparsi.

A proposito di disuguaglianze è ammirevole lodevole e da imitare l’iniziativa dell’istituto comprensivo Manzoni, in collaborazione con associazione dei genitori Manzoni People, di appellarsi alla cittadinanza del quartiere perché apra la propria connessione alla rete rendendola disponibile. “Per permettere ai bambini e ai ragazzi, che vivono nel tuo palazzo, di seguire le lezioni on line.”

Questa è la dimostrazione concreta che c’è chi è disarmato economicamente e culturalmente e ha meno possibilità ed opportunità per affrontare questa emergenza. Per alcuni seguire le lezioni a distanza è impossibile. 

Proprio per questo l’accesso alla rete dovrà essere garantito a tutti, è ormai un bene primario, anzi è una delle modifiche da apportare alla Costituzione. Iniziare una discussione su questo, invece di rincorrere fake news o proposte stravaganti, sarebbe molto utile e ci farebbe intravedere un futuro migliore e soprattutto più giusto.

Per farlo non credo ci voglia molto, andrebbe considerato l’accesso alla rete come la tv pubblica per la quale paghiamo un canone e per il quale sono previste esenzioni basate su età e reddito. Sarà poi lo stato o un’agenzia governativa a vedersela con i provider.

A proposito di disuguaglianze, dalla prossima settimana saranno disponibili mascherine lavabili al costo di 10 euro. Il gel disinfettante costa 6,50 euro. 

Non è poco per molti.

Posted under: Arturo, Il fiume in mezzo

Tagged as: , , , , ,

Comments are closed.

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeCheck Our Feed